Cos’è lo psicodramma classico

Cos’è lo psicodramma classico

Nella storia della psicologia e della psichiatria dinamica Jacob Levi Moreno (Bucarest 1889, Beacon, N.Y, 1974) entra come il creatore dello psicodramma e uno dei principali inventori della psicoterapia di gruppo.
A lui si deve l’idea rivoluzionaria di aiutare l’individuo intervenendo sul suo sistema di relazioni interpersonali. Con l’invenzione dello psicodramma da parte di Moreno entrano nella psicoterapia i metodi “attivi”. In essi viene fatto ricorso al linguaggio del corpo e ad una regia terapeutica basata sul fare oltre che sul dire. Lo psicodramma classico è un metodo di approccio psicologico e formativo  che consente alla persona di esprimere, attraverso la messa in atto sulla scena, le diverse dimensioni della sua vita e di stabilire dei collegamenti costruttivi fra di essi. Lo psicodramma facilita grazie alla rappresentazione scenica lo stabilirsi di un intreccio più armonico tra le esigenze intrapsichiche e le esigenze della realtà e porta alla riscoperta della propria creatività e spontaneità.

Il metodo psicodrammatico contempla la centralità dell’azione. Pertanto il lavoro consiste nella necessità di creare le condizioni per l’azione, farla succedere concretamente e di utilizzarla successivamente come occasione d’apprendimento e di insight emotivo-cognitivo.

Comments are closed.