La rinascita di una madre, la crescita di una donna

La rinascita di una madre, la crescita di una donna

 Testimonianza di una Nascita

Non è facile disconnettere il lato razionale e lasciarsi guidare dall’istinto,soprattutto quando si nasce in un’ epoca in cui insegnano a calcolare con precisione la data presunta del parto, il peso stimato del bambino… Ti dicono quanti chili devi mettere su e la percentuale di rischio di problematiche che potresti riscontrare. E così ci si dimentica di quell’istinto potente che permette a una madre di fare sforzi sovrumani per salvare il proprio bambino in situazioni di pericolo, quell’istinto che abbiamo dentro dai tempi dei tempi e che, fortunatamente questa evoluzione tecnologica non ci ha ancora tolto…

Eppure c’è ancora qualcuno che può guidarci in un meraviglioso viaggio all’interno di noi stessi,qualcuno che può ascoltarci e insegnarci cose incredibili che riguardano l’essere Donna, il divenire Mamma e Papà, il comunicare con i propri figli, dentro e fuori dal pancione. Esistono ancora luoghi dove si tolgono le scarpe e le maschere per lasciarle in entrata, sapendo di poter mostrare se stessi per come si è, liberi di fare le proprie osservazioni e di esprimere ciò che si pensa. Io ho trovato questo luogo in Doraluce. Qui ho conosciuto persone stupende con cui ho condiviso ore speciali fatte di ascolto,di discussione, di risate e anche di qualche lacrima… Ho riscoperto per l’ennesima volta l’Uomo meraviglioso che ho la fortuna di avere al mio fianco e ho capito molte cose su di me e sulla Donna e Mamma che voglio essere. Ed è grazie a questo meraviglioso percorso che, dopo una nottata in cui la luna piena brillava in tutto il suo splendore, la nostra Margherita ha fatto capolino tra le mie braccia, sotto lo sguardo commosso di papà e delle nostre ostetriche Elena, Elisa e Sally. E’ difficile spiegare un’ atmosfera, quello che posso dire è che il nostro salotto era illuminato dall’Amore, dal Rispetto e dall’Incredulità verso quel miracolo che è una Vita che nasce.

In ogni momento di questa nascita, anche in quello più difficile e doloroso ho creduto nella mia capacità di Donna e in quella della mia piccola bimba, consapevole che papà e cicogne credevano in noi! E meglio di così le cose non sarebbero potute andare.

Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile tutto questo e dir loro che con il loro lavoro cambiano il mondo… Bambino dopo bambino…

Grazie a Milena che mi ha aiutata a riconoscere il mio femminile e a conciliarlo con quello di Margherita…. Grazie ad Elisa che con la sua serenità e il suo grande istinto materno mi ha fatta sentire capita e ascoltata… Grazie a Sally che con dolcezza e passione sa accogliere tra le braccia ogni bambino,per calmarlo e accudirlo… E un Grazie che non sarà mai abbastanza grande va alla mia Elena, Amica e Ostetrica del Cuore. Perchè lei ascolta i cuori di mamme e bambini; prima controlla che il battito sia regolare e poi accoglie le emozioni, dalla gioia alle paure…. E ti aiuta a guarire….

Grazie per ciò che fate… Grazie per ciò che siete… Grazie per ciò in cui credete….

parto E. G

Mamma Elena con papà Emjl per la nascita di Margherita hanno vissuto con DoraLuce le esperienze:

 

No Comments Yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *